Rolli Days 2023-2024

Il progetto

 

I Rolli Days sono uno degli eventi principali che il Comune di Genova organizza tutti gli anni in ambito culturale: un fine settimana in cui i visitatori hanno la possibilità di ammirare gratuitamente i Palazzi dei Rolli, Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 2006. Le più belle e suggestive dimore di nobili famiglie che ospitavano le alte personalità in transito per Genova in occasione delle visite di stato nell’Antica Repubblica.

Nel 2023, Blue Lime ha curato la parte di campagne digital per questo importante progetto per l’edizione di ottobre, proseguendo con l’edizione di gennaio. Nel 2024, infatti, il Comune di Genova ha deciso di arricchire l’abituale doppio appuntamento annuale con una terza edizione, i Rolli Days Winter Edition, per permettere ai cittadini (di Genova e non) di godere della bellezza dei Palazzi dei Rolli anche in inverno.

Blue Lime ha seguito il progetto lungo il corso di queste due edizioni, formulando una strategia di campagne capace di raggiungere gli obiettivi, ed attuandola su diversi strumenti e piattaforme.

Il ruolo di Blue Lime

A Blue Lime è stato affidato l’incarico di formulare la corretta strategia di campagne di digital marketing per l’edizione dei Rolli Days di ottobre 2023 e gennaio 2024. È stata fatta un’analisi preliminare delle stime raggiungibili mettendo in atto la strategia ideata per raggiungere gli obiettivi prefissati insieme al Cliente.
Per mettere in atto il piano di advertising Blue Lime si è servita, in entrambe le occasioni, di diversi strumenti, utilizzando varie piattaforme e ottimizzando le risorse ed i budget stanziati.

Durante tutta la fase preliminare e operativa dell’evento, Blue Lime si è interfacciata con il Comune di Genova per realizzare una strategia di campagna snella ed efficace, perfettamente integrata con le campagne di comunicazione previste dal team del Comune tra cui Google Display e Adwords, Preroll su YouTube e annunci sui social media Facebook ed Instagram.

Importante è stato inoltre lo studio del target a cui rivolgersi, sia in Liguria che fuori regione: sono state analizzate le caratteristiche dell’utente tipo interessato ai Rolli Days, le aree geografiche, i dati demografici e gli interessi, per andare a profilare il pubblico a cui le campagne sono dovute apparire.

Il coordinamento del team interno con gli uffici del Comune, la gestione delle tempistiche e dei budget, il monitoraggio costante e l’ottimizzazione delle adv sono stati fattori determinanti per la buona riuscita delle campagne, propedeutiche a portare il massimo numero di prenotazioni per le due edizioni dell’evento.

+14 milioni

Impressions delle due edizioni

6,6 Milioni

Copertura delle due edizioni

113 mila

Clic al sito totali delle due edizioni

+7 mila

Risposte all'evento Facebook totali

Le prenotazioni all'evento

Oltre a portare una consistente quantità di copertura, clic ed impressions (stime che sono sempre state superate dai risultati effettivi raggiunti), le campagne avevano l’obiettivo ultimo di portare il maggior numero di prenotazioni e di ingressi all’evento, fattore chiave che ne avrebbe determinato la buona riuscita.
Essendo questo il focus principale delle campagne, Blue Lime ha studiato e messo in atto varie tipologie di tracciamento per monitorare quante e quali azioni fossero avvenute sulla landing page di atterraggio: pageviews, clic sul programma e, soprattutto, clic per prenotare la visita.

Questo ha permesso, in fase di campagna, di far performare al massimo le adv, ottimizzandole sull’azione “clic sul pulsante prenota”, e portando così maggiori risultati. Inoltre, in fase finale e a campagne terminate, questo ha permesso al Cliente di analizzare la quantità di visitatori portati dalle campagne attuate, e di avere una percezione corretta di quanti utenti siano venuti da fuori regione, grazie alla profilazione geografica dei clic al sito.

In entrambe le edizioni si sono registrati numeri e presenze oltre le aspettative, andando a confermare i Rolli Days come un evento in presenza diventato ormai imperdibile per l’utente in target; sorprendenti anche le visite per l’edizione di gennaio che, per la prima volta, ha permesso ai visitatori di visitare i Palazzi anche in inverno, aumentando l’attrattiva turistica della città.