Consorzio Tutela Lugana DOC – Roma

L’evento

Blue Lime ha organizzato, per conto del Consorzio Tutela Lugana, “Armonie senza Tempo”, un evento di degustazione a Roma. Cinquantadue cantine e centoventi etichette in degustazione per scoprire il vino Lugana, la prima DOC riconosciuta in Lombardia (ha festeggiato nel 2017 cinquant’anni) e una tra le primissime in Italia.

Villa Aurelia, splendida villa patrizia sul Gianicolo, ha fatto da cornice all’evento: un vero e proprio viaggio sensoriale alla scoperta di un vino unico e dall’inconfondibile personalità capace di raccontare nel bicchiere il ricco patrimonio del Lago di Garda. Prima del wine tasting nel Giardino dei Limoni, nella sala Aurelia il neo Presidente del Consorzio per la Tutela del Lugana Ettore Nicoletto, il Direttore Carlo Veronese e il giornalista del Gambero Rosso Marco Sabellico hanno guidato un centinaio di persone fra operatori, giornalisti e blogger in una masterclass di approfondimento. Dalle ore 18, l’apertura del wine tasting al pubblico degli eno-appassionati e stampa che hanno potuto degustare, avvolti dall’affascinante atmosfera offerta dalla Villa e da una emozionante vista sulla Capitale, oltre 120 etichette in abbinamento ad alcuni assaggi di prodotti tipici del territorio gardesano.

Hanno partecipato all’evento circa 600 persone.

Il progetto

“Armonie senza tempo” – Roma è stato organizzato da Blue Lime in seguito al successo dell’edizione milanese del 2018.

Blue Lime ha dato vita ad un vero e proprio format che il Consorzio continuerà a proporre nelle principali città italiane. Un’iniziativa strutturata in modo da garantire visibilità al Consorzio e alle sue cantine sia verso un pubblico “b to b” di giornalisti ed esperti del settore che verso il “b to c”.  

Blue Lime ha supervisionato ogni aspetto organizzativo dell’evento sia nelle fasi preliminari che esecutive: dall’ideazione, alla logistica fino alla comunicazione pre e post evento. A questo proposito è stato garantito un accurato lavoro di ufficio stampa per generare una risonanza mediatica significativa anche in seguito all’evento stesso.

500

Biglietti venduti

120

Giornalisti

200k

Copertura su Instagram

550

Persone presenti alla degustazione